Agreement number: 2016 – 3604 / 001 - 001
Project number: 580205-EPP-1-2016-1-IT-EPPKA3-IPI-SOC-IN

"The European Commission support for the production of this publication does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsi­ble for any use which may be made of the information contained therein." 

Work packages

WP1 – Management

Garantisce il successo del progetto attraverso un coordinamento appropriato della attività organizzative, tecniche. metodologiche e finanziarie.

WP2 - Educational tools and methodologies
Strumenti e metodologie educative.

• Adattamento locale della buona pratica della Dozza (DBP) perchè possa essere applicata in ciascun paese partner, in almeno uno dei contesti sociali scelti (corsi di lingua ufficiali per i migranti, centri che ospitano migranti, prigioni, ecc)

• Progettazione dei moduli formativi secondo la DBP;

• Creazione di nuovi strumenti didattici attivi come supporto alla formazione;

• Revisione dei moduli formativi in base ai risultati di testing e valutazione di impatto iniziale;
• Verifica di moduli/metodologie e strumenti di REM tenendo in considerazione i suggerimenti raccolti durante la formazione dei formatori.

WP3 - Testing e integrazione
• Test e verifica dei moduli formativi progettati;
• Il test sarà eseguito in ogni paese partner da tre esperti (mediatore culturale/islamologo, docente di diritto, docente di lingua/tutor) in uno o due differenti contesti sociali;
• Progettazione dei corsi di formazione dei formatori;
• Formazione dei formatori;
• Valutazione della formazione.

WP4 - Creazione della rete e raccomandazioni future per la Commissione Europea

• Ricerca di riferimento, realizzata in ogni paese partner, su possibili organizzazioni collaboratrici interessate nell’uso di metodologie didattiche per prevenire la radicalizzzazione in vari ambienti sociali;
• Tre workshop locali (in Italia, Spagna e Romania);
• Un workshop internazionale a Bruxelles;
• Promuovere l’adozione di elementi base delle metodologie proposte dal progetto nei corsi formativi di tre settori: istituzioni per l’educazione degli adulti, prigioni e centri di accoglienza;
• Promozione di accordi riguardo l’applicazione dei moduli formativi di REM a livello europeo.

WP5 - Disseminazione, comunicazione e utilizzo futuro
• Disseminazione dei moduli formativi di REM tra le autorità governative e attori/organizzazioni interessati, nei paesi partner, incluso l’e-booklet e gli strumenti prodottti;
• Promozione di accordi riguardo l’applicazione dei moduli formativi nei paesi partner;

• Conferenza finale in Germania con la presentazione dei risultati del progetto.

WP6 - Controllo della qualità. Monitoraggio e valutazione.
Assicura la qualità di tutti i lavori portati a termine durante il progetto. Consisterà in due principali parti di attività, strettamente correlate: valutazione e controllo qualità.

           

News

International workshop in Brussels

During the international workshop of the 23rd of November in Brussels, Rem's project partners presented the results of their training courses to participants of 19 organizations coming from Belgium, Czech Republic, France, Germany, Greece, Ireland, Italy, Poland, Romania, Spain.

Thanks to the partnership for the great job and to participants for the attention to our project!

3rd TRANSNATIONAL MEETING IN BRUSSELS - BELGIUM

The third transnational meeting took place in Brussels on the 21st and 22nd of November.

The partners met to share experiences of the training modules they are running in Germany, Italy, Romania and Spain.

On the 23rd of November at 9.30 a.m, at Bedford Hotel in Brussels, an International Workshop, open to all,  presented Rem project to an international public.

 

Facebook

Playlist: 0
Watching: Preventing & Countering Violent Radicalization (2:02:17)
Loading Player...
Playlist: 0
Watching: Orizzonti - Idee per una comunitá (SUBS) (10:40)
Loading Player...